Petto di pollo con zucchine e speck: gli spiedini perfetti!

Petto di pollo.
Che però se non lo cuocete bene diventa gnucco (termine tecnico per “secco”) e non scende nel gargarozzo (oggi i termini tecnici abbondano 🤦🏻‍♀️)!
Ma chi l’ha detto che lo dobbiamo cucinare male?

Pollo: ricette

Perché, se ovunque ci sono ricette con pollo deliziose, alla fine finiamo sempre col fare il solito petto di pollo in padella?
Guardate che non ci vuole una giornata intera a fare questa ricetta di pollo: io ci ho messo 5 minuti a prepararla, voi potete mettercene 10, ma almeno non vi ritrovate nel piatto il petto di pollo da “dieta riso e pollo”. 😔
E secondo me voi li valete quei 5 minuti in più! 💪🏻

Spiedini di pollo

… E non solo pollo, perché con questa ricetta di pollo mangiate anche le zucchine, quindi secondo e contorno insieme. 
Un piatto divertente! 🥳
Lo spiedino di pollo si mangia facilmente anche in piedi, è conviviale e colorato: questa ricetta di spiedini si adatta ad ogni palato.

Spiedini di pollo: come conservarli

Potete fare gli spiedini la sera prima per il giorno dopo e conservarli in frigorifero ben chiusi, oppure potete fare tanti spiedini di pollo, zucchine e speck e congelarli, sempre ben chiusi. All’occorrenza tirate fuori e cuocete: ve li trovate rapidamente… Belli e Pronti.

Pollo al forno 🍗

Io ho cotto questi spiedini di pollo in forno, ma si possono cuocere anche in padella. 
⚠️ Tenete presente che per ragioni di sicurezza sanitaria il pollo al forno o in padella va servito ben cotto, ma pollo ben cotto non significa secco!
Soprattutto se parliamo di petto di pollo. 🐓

In questa ricetta di spiedini di petto di pollo con zucchine e speck aggiungiamo un generoso strato di panatura per evitare la disidratazione della carne: e così il petto di pollo, potenzialmente gnucco, si trasforma in un bocconcino delizioso.

E per chi mi conosce come cosmetologa: no, il make up spessore “panatura”, per quanto possa in certi casi limitare la disidratazione, non vi trasformerà in bocconcini deliziosi, fidatevi! 🤨


Ricetta del petto di pollo con zucchine e speck

Ingredienti:

  • 250 g di petto di pollo a fette
  • 50 g di speck a fette
  • 1 zucchina
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 2 cucchiai di Parmigiano
  • Olio e sale q. b.

3 porzioni

40 minuti

Media

Tagliate le zucchine a fette lunghe e conditele con olio e sale.
Stendete le fette di pollo tra 2 fogli di carta da forno, assottigliatele col batticarne, salatele e poi appoggiate su ogni fetta uno strato di zucchine ed uno di speck.
Arrotolate le fette di pollo creando degli involtini, poi metteteli vicini, infilzateli con 3 spiedini e tagliateli come nel video.
Mescolate il pangrattato e il Parmigiano, panate gli spiedini ben bene su tutti i lati, metteteli in una teglia antiaderente con un filo d’olio e cuocete in forno ventilato a 200° per 15 minuti.


Inquadra il QR Code e leggi questo articolo e la ricetta direttamente sul tuo cellulare 😎

Petto di pollo zucchine e speck: videoricetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...