Tagliatelle di albumi alle erbe aromatiche su vellutata di zucca

  • Mettiamo che avete vittoriosamente realizzato la carbonara bros e vi ritrovate con degli albumi avanzati
  • Mettiamo che avete la sensazione che venga personalmente a bloccarvi se buttate albumi avanzati giù per il tubo del lavandino 😡 (che è la sensazione giusta, n.d.r. 😏 )
  • Mettiamo che vi troviate quindi di fronte al dubbio atroce:

Cosa fare con gli albumi avanzati?

La risposta immediata dell’universo è: meringhe!
Ma questo blog è differente, quindi avete l’alternativa di congelare gli albumi in attesa di un’idea o provare questa ricetta salata con gli albumi avanzati. 😱

Congelare gli albumi avanzati

Potete, potete! Si mantengono bene per circa tre mesi, ma ricordate che dovete scongelarli per tempo: se li scongelare rapidamente usando, per esempio, il microonde, li cuocete direttamente. 🥚

Ricette salate con albumi avanzati

Queste tagliatelle di albumi sono facilissime da fare e sono impreziosite dalle erbe aromatiche e dai loro oli essenziali che contrastano la dolcezza della vellutata di zucca. È una ricetta salata con gli albumi gustosissima, coloratissima, fit & diet. 🏋🏻‍♀️

Vi spiego perché questa ricetta è fit & diet. 🤌🏼

Valori nutrizionali degli albumi

Gi albumi contengono più dell’80% di acqua, e già da questo capite che fanno ingrassare poco. 🚰
Gli albumi contengono più del 10% di proteine, che vi aiutano a mantenere i vostri muscoli tonici e in forma . 💪🏻
Il resto si divide tra vitamine del gruppo B, che vi aiutano a tenere attivo il metabolismo, e oligoelementi. 🤩In ultimo, ma proprio in ultimo, ci sono piccole tracce di grasso assolutamente trascurabili.

Quanti albumi si possono mangiare in un giorno?

Quanti ne volete e senza ingrassare. 😳
Ricordatevi che sto parlando degli albumi (il bianco dell’uovo, per essere ben chiari), perché per il rosso, cioè per il tuorlo, é tutta un’altra storia.
In un tuorlo c’è più del 70% di grassi e la quota di colesterolo assumibile in una intera giornata, quindi diet proprio no.
E se per caso vi viene la tentazione di utilizzare solo gli albumi, ritornate al punto 2 all’inizio dell’articolo e sostituite la parola “albumi” con la parola “tuorli”: in cucina non si butta niente, solo che alcune cose vanno usate con moderazione, e io so che voi siete attenti e morigerati. 😌
Quasi tutti. 😀
Molti. 😒
Alcuni. 😔
Pochi? 😓


Ricetta

Ingredienti:

  • 500 g di zucca pulita
  • 50 g di olio evo
  • 500 g di acqua
  • 50 g di cipolla pulita
  • ½ cucchiaio di sale grosso
  • 4 albumi
  • 1 mazzolino di erbe aromatiche

4 porzioni

40 minuti

Facile

Tagliate la cipolla grossolanamente e fatela soffriggere per 3 minuti nell’olio. Aggiungete la zucca tagliata a pezzi, l’acqua e il sale. Fate cuocere per mezz’ora.
Mettete gli albumi in una ciotola, aggiungete le foglie di erbe aromatiche tritate al coltello, un pizzico di sale, e sbattete; cuocete in una padella antiaderente e, alla fine, tagliate la frittatina aromatica a striscioline.
Quando la zucca è cotta frullatela con un mixer ad immersione, impiattate la vellutata e completate con le striscioline di albumi alle erbe aromatiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...